Ottimizzazione
Testo

Errore 4 – Scheda prodotto

Lesson 4 Chapter 4

La scheda prodotto è solitamente considerata l’ultimo elemento, in termini di gerarchia, che compone la struttura di un negozio online. Eppure per realizzare un eCommerce di successo e migliorare il proprio posizionamento all’interno dei motori di ricerca si tratta di un elemento assolutamente decisivo.

Spesso ci si trova di fronte ad articoli in cui la scheda del prodotto è di poche righe se non inesistente o, peggio, si tratta di uno sbrigativo copia-incolla della scheda tecnica di un altro prodotto.

Niente di più sbagliato! Scrivere una scheda tecnica significa avere un’altra occasione per dimostrare la propria autorevolezza e per accompagnare il potenziale cliente verso l’acquisto.

La scheda prodotto è uno strumento molto utile per incrementare le tue vendite.

Oltre a permettere agli utenti di trovarti più facilmente, una descrizione precisa e puntuale li “tranquillizza” sulla qualità dei prodotti/servizi trattati (e quindi indirettamente sulla tua azienda, che li vende).

Di contro, le schede prodotto poco accurate aumentano il rischio di recensioni negative e/o tassi elevati di reso dei prodotti di utenti che hanno acquistato un articolo che (seppure di qualità) si è rivelato non essere quello di cui avevano realmente bisogno.

Come realizzare una scheda-prodotto persuasiva, completa e  ben visibile nell’online (SEO friendly)?

Praticamente tutte le piattaforme di gestione degli eCommerce offrono la possibilità di realizzare testi e schede-prodotto con titoli, sottotitoli, descrizioni brevi, tag, metatagQualsiasi contenuto presente all’interno di un eCommerce dev’essere originale e deve, in modo semplice e diretto, coinvolgere l’utente.

Così, i tag da utilizzare in una scheda-prodotto sono gli stessi che solitamente utilizziamo per scrivere articoli sul blog o redigere nuove pagine del sito: il titolo che deve assolutamente contenere il nome prodotto come key principale (H1); il sottotitolo (h2 o H2?) deve contenere il nome del brand, le parole-chiave (keyword) secondarie e la scheda prodotto vera e propria.

Il testo deve essere scorrevole e, soprattutto, deve subito informare l’utente dei punti di forza/benefici di quel prodotto meglio ancora se formulati sotto forma di elenco puntato.

Importante, infine, è la Call to Action (CTA) che serve a stimolare l’utente all’acquisto. Spesso può bastare anche solo cambiare il classico: “Acquista” in: “Acquista Ora” , per fare la differenza, poiché con la seconda esortazione si fa percepire meglio all'utente la possibilità di ottenere subito ciò che desidera o di cui ha bisogno.

Altre volte si possono utilizzare CTA diverse, focalizzate sul beneficio del prodotto/servizio che si vuole acquistare, purché siano sempre sintetiche ed efficaci, di quattro-cinque parole al massimo.

In base al colore principale utilizzato nell'eCommerce si sceglie anche il colore adatto al pulsante per la call to action.

Leave a comment

Comment as a guest:

Name * E-Mail *
Website
Pen