Abbandono del carrello: aumenta le vendite con il test del del tempo

Un problema comune degli e-commerce è che i potenziali clienti escono dalla pagina prima di completare l’ordine.

Come consumatori, succede anche a noi di farlo spesso. Inseriamo i nostri dai e poi non concludiamo l’ordine.

Il team di Envelopes.com voleva vedere se potevano “riaccendere la fiamma” e aumentare le vendite da lead caldi usando follow-up target.

In questo caso sono i visitatori che hanno creato un account e inserito un articolo nel carrello. Perciò, sono potenziali clienti, hanno cercato di fare un vero acquisto.

Il team di Envelopes.com era fiducioso che l’invio di e-mail mirate di follow-up generasse generalmente vendite, ma non era sicuro del periodo migliore per inviarle.

Così hanno testato le e-mail inviate a due intervalli di tempo alternati dopo l’abbandono del carrello; il primo gruppo ha inviato la mattina seguente alle 11 e il secondo gruppo 48 ore dopo l’abbandono del carrello.

Le e-mail inviate alle 11.00 del giorno seguente recapitate:

  • un tasso di apertura del 38,63%
  • una percentuale di clic del 19,54% e
  • un tasso di conversione in una vendita del 27,66%

Le e-mail inviate dopo 48 ore consegnate:

  • un tasso di apertura del 38,01%
  • una percentuale di clic del 24,71% e
  • un tasso di conversione del 40,00%

Sebbene l’invio di queste e-mail il giorno successivo all’abbandono del carrello avesse un tasso di apertura leggermente più elevato, il dato più importante, la conversione in vendita era significativamente inferiore.

Strategia da applicare per il tuo eCommerce

Invia un’email di follow-up alle persone che abbandonano i loro carrelli, se non lo stai già facendo. Sebbene Envelopes.com scoprì che 48 ore dopo era il miglior tempo, una diversa cadenza e ritardo nell’invio della mail potrebbero funzionare meglio con i tuoi potenziali clienti, quindi prova più alternative.

Se vuoi crearti un’idea come scrivere la tua email, in seguito puoi vedere la creatività della mail esatta utilizzata da Envelopes.com qui:

Strategia da applicare per il tuo eCommerce

Strategia email per il tuo eCommerce

eCommerce Case Study Envelopes.com

Puoi prendere spunto da questi esempi, ma la soluzione migliore è personalizzare il messaggio e la grafica in base al tuo target. Puoi, benissimo, inviare delle mailsenza grafica e può avere ottime conversioi in termini di vendite.

Prima di impostare le mail da inviare puoi creare un A/B test cambiamo un elemento per volta.

Per esempio puoi testare:

  • l’immagine che converte di più
  • per i click inserisci testi (copywriting) presente nella mail diversi.
  • Per aumentare il tasso di apertura pià alto puoi testare oggetti diversi.

Quale strategia di marketing utilizzi per diminuire l’abbandono del carrello ed aumentare le vendite?

Rispondi nei commenti e condividi.